Skype adulte sex chatroulette

Troverete prima le semine divise secondo i vari mesi dell'anno, essendo indicate a gennaio?

Può essere un'esperienza molto educativa e come ricordato dal buon Fukuoka, il quando della semina è molto importante per la riuscita della coltivazione, ma lo sono anche il come, il cosa ed il quanto.Non si tratta delle temperature ottimali, ma semplicemente delle temperature appena sufficienti per la germinazione.Da 4°C: aglio, cipolle, fave, lupino, pastinaca, piselli (nano e rampicante), scalogno, spinaci e valeriana.Per il Sud Italia le date delle semine possono essere anticipate di 15-20 giorni (ma anche di 1 mese) a seconda della località in cui vi trovate (per avere un riferimento più oggettivo, potete dare uno sguardo alle temperature minime di semina), mentre per le zone di collina o di montagna (Alpi o Appennino) potrebbero essere ritardate di 1 o 2 mesi (a seconda dell'altitudine e dell'esposizione).Conoscere in quale zona climatica ci si trovi può dare un'indicazione oggettiva: in Val d'Aosta, nel Nord della Lombardia, nel Nord del Veneto, nel Trentino Alto Adige e del Friuli Venezia Giulia, si può essere nelle zone climatiche 5, 6 e 7 (più fredde); in Liguria, in Toscana, in Romagna (e parte dell'Emilia), nel Lazio, nelle Marche, nell'Abruzzo, in Umbria, in Campania, nel Molise, in Basilicata e in parte della Puglia, si può variare dalla zona 8 alla zona 9; infine in Calabria, in Sicilia ed in Sardegna si può arrivare alla caldissima zona climatica 10.

Leave a Reply